Pubblicato il Lascia un commento

Il Kit da possedere per difendersi dal COVID

Il Covid continua a incutere paura e ansia nella popolazione mondiale, abbiamo pensato ad un kit per difendersi dal COVID per ridurre il rischio di contagio.

Il numero di contagi in Italia continua a segnare numeri preoccupanti, i virologi continuano a litigare in TV e la popolazione è sempre più confusa.
Ci sono però degli oggetti che possono aiutarci a difenderci dal COVID o a monitorare i nostri parametri vitali.

  1. Mascherina FFP2
    La mascherina è sicuramente l’oggetto che limita di molto la possibilità di contagio, le evidenze scientifiche lasciano pochi dubbi.
    Utilissima la mascherina chirurgica, largamente consigliata ed utilizzata in tutto il mondo, ormai la possiamo acquistare in qualsiasi negozio specializzato oppure negli store online.

    La mascherina migliore è sicuramente la mascherina FFP2 ha una protezione di livello superiore alla mascherina chirurgica, è possibile acquistarla online.
  2. Gel Igienizzante
    Il lavaggio delle mani è da anni consigliato per ridurre le infezioni ospedaliere, ovviamente anche in caso di COVID è fondamentale lavare le mani, se non è possibile utilizzare un lavandino è utilissimo usare i gel disinfettanti.
    Il mantra è le mani devono essere pulite costantemente.
  3. Saturimetro
    Il saturimetro è uno strumento che viene utilizzato per valutare l’ossigenazione nel sangue, utile valutare l’ossigenazione del sangue se siete in isolamento per covid a casa.
    Saturimetro in offerta – Black Friday
  4. Termometro Professionale
    Indubbiamente in tutte le case vi è sempre la presenza di un termometro, utili i nuovi termometri senza contatto in quanto limitano la possibilità di diventare strumenti di diffusione di infezione.
Pubblicato il Lascia un commento

Che cos’è un Coronavirus?

I Coronavirus sono una vasta famiglia di virus noti per causare malattie che vanno dal comune raffreddore a malattie più gravi come la Sindrome respiratoria mediorientale (MERS) e la Sindrome respiratoria acuta grave (SARS).

Sono virus RNA a filamento positivo, con aspetto simile a una corona al microscopio elettronico. La sottofamiglia Orthocoronavirinae della famiglia Coronaviridae è classificata in quattro generi di coronavirus (CoV): Alpha-, Beta-, Delta– e Gammacoronavirus. Il genere del betacoronavirus è ulteriormente separato in cinque sottogeneri (tra i quali il Sarbecovirus).

I Coronavirus sono stati identificati a metà degli anni ’60 e sono noti per infettare l’uomo ed alcuni animali (inclusi uccelli e mammiferi). Le cellule bersaglio primarie sono quelle epiteliali del tratto respiratorio e gastrointestinale.

Ad oggi, sette Coronavirus hanno dimostrato di essere in grado di infettare l’uomo:

  • Coronavirus umani comuni: HCoV-OC43 e HCoV-HKU1 (Betacoronavirus) e HCoV-229E e HCoV-NL63 (Alphacoronavirus); essi possono causare raffreddori comuni ma anche gravi infezioni del tratto respiratorio inferiore
  • altri Coronavirus umani (Betacoronavirus): SARS-CoV, MERS-CoV e 2019-nCoV (ora denominato SARS-CoV-2).